Scommesse e l’arte

Il primo gioco d’azzardo proviene dalla Cina antica nel 2300 aC e l’industria del gioco d’azzardo ora spende più di 82 miliardi di dollari all’anno. La passione per i giochi d’azzardo in Cina dura ancora oggi. I giocatori d’azzardo, a tutti i livelli sociali, esistevano nell’antica India, in Egitto e a Roma. Le scommesse furono “inventate” in Francia nel 1860, da dove si sono diffuse in Gran Bretagna e in altri paesi europei, in Australia e negli Stati Uniti. Le scommesse più famose riguardano le corse di cavalli, seguite da corse di cani, gare motociclistiche e automobilistiche e il combattimenti più popolari erano tra i tori, cani e umani.

La storia ricorda molti appassionati giocatori d’azzardo, persone che hanno guadagnato il loro posto in scritti storici, che erano membri rispettati della società, ricordati da cose molto più importanti della loro passione per il gioco d’azzardo.

Artisti e scommesse

Per il famoso pittore Claude Monet, un vero padre dell’impressionismo il denaro guadagnato dal gioco d’azzardo gli permise di dedicarsi completamente alla pittura. Nel 1891 ha ricevuto circa $ 13,450 nella lotteria francese. È stata una vittoria non solo per questo pittore, ma per il mondo intero. Se non avesse vinto quei soldi, il mondo probabilmente sarebbe stato senza di alcune delle più grandi opere d’arte.

Per quanto riguarda gli scrittori, si direbbe che Fyodor Dostoevsky fu uno dei più grandi giocatori d’azzardo. Uno dei romanzieri più influenti, Dostoevsky era dipendente dal gioco d’azzardo, e questo si può vedere da due dei suoi famosi romanzi, “Delitto e castigo” e “Il giocatore”. Secondo la leggenda, Dostoevskij ha scritto l’ultima parte di “Delitto e castigo” in pochi giorni per ottenere un anticipo dall’editore perché ha dovuto saldare i debiti di gioco.

Un altro eminente scienziato e filosofo che ha goduto il gioco d’azzardo era René Descartes (1596-1650). Dopo la scuola di legge, Descartes ha deciso di diventare un giocatore professionista, ma non è durato a lungo, anche se tutta la sua vita ha continuato a giocare.

Gioco d’azzardo nel tempo di oggi

Un esempio interessante è che al giorno d’oggi la gente piace scommettere sugli Oscar. Quindi, tra i bookmaker delle categorie principali, i più grandi favoriti sono quelli che hanno ricevuto recentemente alcuni premi.

“La forma dell’acqua” è stata scelta come miglior film dell’anno. Il autore, Guillermo del Toro, ha vinto l’Oscar come miglior regista, e il film era ancora trionfante nelle categorie per il miglior design di produzione e la migliore musica originale.

Nelle categorie di recitazione, i favoriti a bookmakers hanno finito come vincitori.  I colleghi del film “ Tre manifesti a Ebbing, MissouriFrances McDormand e Sam Rockwell, hanno vinto le categorie dei migliori ruoli femminili e maschili. La miglior attrice non protagonista era Allison Janney, Io, Tonya e il miglior attore non protagonista: Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

L’autore del film horror “Scappa” (Get Out), Jordan Peele ha vinto un Oscar per il miglior sceneggiatore originale, e nella categoria per la sceneggiatura meglio adattata, James Ivory ha trionfato per il suo lavoro su “Call Me by Your Name”.

Per il miglior film d’animazione, è stato selezionato “Coco”, mentre il premio “Una donna fantastica” del Cile è stato premiato come miglior film straniero. Blade Runner, 2049 è stato scelto per il film con i migliori effetti speciali così come era previsto.

I più grandi perdenti dei bookmaker sono “The Post” di Spielberg e il film sulla crescita di Lady bird del regista Greta Gerwig.

Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *